Cornel Ngaleku Children Centre (Rombo/Tanzania)

Il Cornel Ngaleku Children Centre (casa di accoglienza di Rombo) nasce da un’idea del signor Michael Shirima dopo aver ereditato della terra alla morte del padre Cornel Ngaleku. Riesce a realizzare da solo gran parte della struttura e ottiene anche l’aiuto di una Fondazione olandese (Cornel Ngaleku Children centre Foundation); la costruzione inizia nel 2003 e termina nel 2006.

Prevista per ospitare fino ad un massimo di cento bambini orfani o abbandonati di età compresa tra 0 e 7 anni, nel tempo ne accoglie una sessantina grazie alle cure delle suore orsoline SCGA, all’opera di volontari e alla presenza di un pediatra olandese che lavora anche nel dispensario interno.

Anche se il Centro nasce con l’idea di autosostenersi, è aperto da sempre a finanziamenti privati e governativi che possano contribuire a migliorare la situazione finanziaria.

Abbiamo personalmente conosciuto il signor Shirima e le suore Orsoline che sin dall’inizio hanno fatto da mamma ai tanti bambini. Ci ha colpito da subito la generosità del signor Shirima e la competenza e l’amore delle suore, tanto da decidere di sostenere il progetto, inizialmente con i contributi privati e successivamente con i primi 5 per mille riconosciuti alla nostra Associazione.

Nello specifico, da quel momento e con i 5 per mille, abbiamo pensato di contribuire alla copertura delle rette scolastiche dei bambini del Cornel Ngaleku Children Centre che iniziavano a frequentare le scuole elementari e che, durante il periodo scolastico, vivono negli ostelli delle scuole in quanto il centro dista molti chilometri da quest’ultime.

Le spese di frequenza totali pro-capite inizialmente (2006) ammontavano a circa 400 euro annui e tale cifra comprendeva la retta scolastica, il vitto e l’alloggio per l’intero anno mentre non includeva quelle generali extra che consentono ai bambini di vivere una vita serena e dignitosa. Negli anni il costo delle rette è aumentato.

Negli ultimi anni, a partire dai riconoscimenti del 5 per mille del 2012, redditi 2011, abbiamo deciso di continuare a sostenere questo progetto solo con le donazioni volontarie dei privati e di orientare i contributi del 5 per mille verso la struttura della Casa della Speranza di Dodoma sempre gestita dalle Congregazione delle suore Orsoline, maggiormente bisognosa di aiuto.

Per il progetto sono stati versati

5 x 1000 anno 2007 redd. 2006

3.000,00 €

5 x 1000 anno 2008 redd. 2007

4.500,00 €

5 x 1000 anno 2009 redd. 2008

3.500,00 €

5 x 1000 anno 2010 redd. 2009

3.200,00 €

5 x 1000 anno 2011 redd. 2010 6.469,65 €
Totale 5 per mille 20.669,65 €
Donazioni di sostenitori (a tutto il 31/12/2018) 11.250,00 €
Totale versato 31.919,65 €


Donazione dei sostenitori. Hanno contribuito alle spese: i coniugi Enrica e Livio che, in occasione del loro matrimonio (Bitonto 14/07/2007) hanno dato un importante aiuto a questo progetto; i coniugi Roberta ed Emanuele che hanno preferito devolvere quanto destinato alle bomboniere del loro matrimonio (28/07/2007); i signori Francesco (Colleferro), Eloisa (Monterotondo) e i dipendenti della TDI Research di Anagni; Alessia (Pomezia) per il suo prezioso contributo mensile che continua a tutto il 2018.

PS: Per ulteriori informazioni sul centro, visita il collegamento facebook del Cornel Ngaleku Children Centre.